EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Basta 'manel', memorandum per parità genere nella comunicazione

Presentato da Radio Uno. Bonetti, serve un cambiamento culturale
Presentato da Radio Uno. Bonetti, serve un cambiamento culturale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 22 NOV - Basta con i "manel": convegni, commissioni, comitati, dibattiti, trasmissioni radio-televisive dove solo uomini sono invitati a parlare, dove solo un genere è rappresentato. E' il messaggio lanciato nel corso di dibattito, organizzato in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, nel quale Rai Radio1, con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea, ha presentato il Memorandum d'Intesa "No Women No Panel - Senza Donne Non Se Ne Parla" per una rappresentazione paritaria ed equilibrata nelle attività di comunicazione. Molte le istituzioni coinvolte, che hanno aderito contribuendo anche alla stesura del documento, un lavoro di elaborazione che è durato un anno. Fra queste, la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Pari Opportunità. "Serve un cambiamento culturale - ha detto nel corso della conferenza stampa la ministra delle Pari Opportunità Elena Bonetti -. La unidirezionalità di un messaggio comunicativo che non tenga in conto il necessario dialogo tra la diversità di genere è del tutto inadeguata ad affrontare le sfide della complessità, che si affrontano in un approccio capace di tenere conto della doppia esperienza dell'umanità, che è quella maschile e femminile. Donne e uomini - ha proseguito - hanno competenze che hanno il diritto di essere espresse, lo dico da donna di scienza". La direttrice di Radio Uno e Gr Simona Sala ha ricordato le battaglie sul tema portate avanti nel corso del suo mandato. "Andiamo avanti - ha sottolineato - perché questa idea di apertura venga applicata sempre più, in modo tale che ogni volta che si organizza un evento, un convengo, una task force si tenga conto della rappresentanza di genere". L'iniziativa ha ricevuto l'adesione del Capo dello Stato Sergio Mattarella, che ha inviato per l'occasione una medaglia di grande formato della Presidenza della Repubblica quale premio di rappresentanza. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa 2024, Trump sceglie il suo vice: il senatore J.D. Vance

Stati Uniti, Trump: archiviata l'accusa sulla detenzione di documenti riservati

Le notizie del giorno | 15 luglio - Serale