Germania, parcheggi salati. In alcune città costi quadruplicati

frame
frame Diritti d'autore frame
Diritti d'autore frame
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In arrivo tariffe locali più penalizzanti per le grosse auto. Scopo: spingere verso il traporto pubblico collettivo

PUBBLICITÀ

Lasciare parcheggiata per strada la propria auto, in alcune città del sud-ovest della Germania potrebbe presto diventare proibitivo, grazie alla revisione delle tariffe di sosta decise dalle autorità locali per scoraggiare l'uso delle vetture private e favorire i trasporti pubblici.

Le tariffe vigenti, in media 30 euro all'anno per qualsiasi tipo di veicolo privato, saranno moltiplicate per quattro e portate a 120 euro. Tuttavia per i SUV, auto ingombranti e dagli alti consumi, si dovrà pagare almeno 180 euro.

Il giro di vite contro le auto divide l'opinione pubblica tedesca. Se c'è chi si dice del tutto scettico e liquida la misura come una sciocchezza, non mancano coloro che vorrebero penalizzare ancora più duramente i grossi veicoli urbani, e preconizzano per loro tariffe doppie.

Secondo le autorità tedesche riforme di questo genere saranno sempre più necessarie, se si vuole rispettare l'impegno di raggiungere la cosidetta neutralità dell'emissione di carbonio entro il 2030, e la completa razionalizzazione del settore del trasporto pubblico collettivo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Giornata della Terra 2024: la sfida del Pianeta contro l'inquinamento da plastica

Canarie: proteste sulle isole contro il turismo di massa

La sfida con l'energia eolica della Grecia nella prossima puntata di Euronews Witness