This content is not available in your region

Germania, parcheggi salati. In alcune città costi quadruplicati

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
frame
frame   -   Diritti d'autore  frame

Lasciare parcheggiata per strada la propria auto, in alcune città del sud-ovest della Germania potrebbe presto diventare proibitivo, grazie alla revisione delle tariffe di sosta decise dalle autorità locali per scoraggiare l'uso delle vetture private e favorire i trasporti pubblici.

Le tariffe vigenti, in media 30 euro all'anno per qualsiasi tipo di veicolo privato, saranno moltiplicate per quattro e portate a 120 euro. Tuttavia per i SUV, auto ingombranti e dagli alti consumi, si dovrà pagare almeno 180 euro.

Il giro di vite contro le auto divide l'opinione pubblica tedesca. Se c'è chi si dice del tutto scettico e liquida la misura come una sciocchezza, non mancano coloro che vorrebero penalizzare ancora più duramente i grossi veicoli urbani, e preconizzano per loro tariffe doppie.

Secondo le autorità tedesche riforme di questo genere saranno sempre più necessarie, se si vuole rispettare l'impegno di raggiungere la cosidetta neutralità dell'emissione di carbonio entro il 2030, e la completa razionalizzazione del settore del trasporto pubblico collettivo.