This content is not available in your region

Pechino 2022: accesa la fiamma olimpica

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Pechino 2022: accesa la fiamma olimpica
Diritti d'autore  THANASSIS STAVRAKIS/AFP

Secondo il rito, è stata accesa nell'antico sito greco di Olimpia la fiamma olimpica dei Giochi di Pechino 2022 a poco più di 100 giorni dal loro inizio previsto a febbraio. La fiaccola, in mano alla sacerdotessa, si è accesa grazie ai raggi del sole nel tempio di Hera.

Presenti alla cerimonia la presidente d ella Repubblica Ellenica, Katerina Sakellaropoulou, il presidente del Comitato olimpico internazionale, Thomas Bach, e rappresentanti dei Comitati olimpici greco e cinese.

"La fiamma, nata con il sorgere del sole - ha detto Spyros Capralos, presidente del Comitato olimpico ellenico - è un potente simbolo delle tradizioni e dei valori che governano il movimento olimpico. È un faro sui valori olimpici dell’amicizia, la solidarietà e il rispetto".

"Questo è un momento storico - gli ha fatto eco Yu Zaiqing, rappresentante speciale del vicepresidente del Comitato organizzatore 'Pechino 2022'- ci ritroviamo nell'antica città di Olimpia per celebrare l'accensione della fiamma olimpica per i Giochi Olimpici Invernali. A nome del Presidente di Pechino 2022, Cai Qi e del Comitato Organizzatore, vorrei esprimere i nostri più calorosi saluti e sentita gratitudine».

Mentre era in corso la cerimonia, c'è stata una protesta pro Tibet: alcuni manifestanti sono riusciti a entrare all’interno del sito archeologico. Due donne e un uomo si sono intrufolati nonostante uno stretto cordone di polizia.

"I Giochi olimpici uniscono l'umanità in tutta la sua diversità - ha dichiarato Thomas Bach, presidente del Comitato olimpico internazionale. Nel nostro fragile mondo, dove crescono divisioni, conflitti e sfiducia, i Giochi olimpici costruiscono sempre ponti". La cerimonia si è svolta senza pubblico in linea con le stringenti misure anticoronavirus.