In Germania fugge una novantaseienne prima del processo per collusione con le SS

In Germania fugge una novantaseienne prima del processo per collusione con le SS
Diritti d'autore Markus Schreiber/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In Germania fugge una novantaseienne prima del processo per collusione con le SS. L'anziana ex segretaria del lager di Stuthof ha lasciato la rsa dov'era ricoverata

PUBBLICITÀ

c'è un giudice a itzehoe, in tribunale, nello Schleswig-Holstein, ma non un'imputata. fuggita in taxi e in metro dalla rsa dov'era ricoverata.

La prima donna alla sbarra per crimini nazisti in tempo di guerra dopo decine di anni. 

Lei è la 96enne Irmgard Furchner, ex segretaria delle SS nel campo di concentramento di Stuthof accusata di collusione con i responsabili di oltre 10 mila esecuzioni compiute nel lager.

Era una segretaria responsabile di dattilografare e di parafare gli ordini di condanna a morte di ebrei, resistenti polacchi e prigionieri di guerra sovietici. Oltre a contabilizzare gli strumenti utilizzati per la soppressione dei detenuti.

Il cacciatore di nazisti Efrain Zuroff ha twittato:

"abbastanza in salute per scappare, abbastanza in salute per andare in carcere!"

L'udienza di apertura del processo si è svolta regolarmente nonostante la contumacia dell'ex dattilografa. 

La settimana prossima a Neuruppin, nei dintorni di Berlino, si aprirà un giudizio analogo contro un guardiano di lager centanario.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Giorno dell'Unità tedesca, Merkel: "Impegno quotidiano per la democrazia"

A Norimberga si apriva 75 anni fa il processo al nazismo. Lo choc di chi lo raccontò

Per risarcire le vittime del nazismo si tenta la via del pignoramento dei beni tedeschi in Italia