ULTIM'ORA
This content is not available in your region

A 700 anni dalla morte, Dante strega la Perfida Albione

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
frame dal video
frame dal video   -   Diritti d'autore  Speaking Dante
Dimensioni di testo Aa Aa

700 anni dopo la morte di Dante Alighieri , 25 attori britannici di fama internazionale – da Helen Mirren a Ralph Fiennes, da Rupert Everett a Justin Butcher (nel doppio ruolo di attore e regista) – si riuniscono virtualmente o in presenza, a Firenze, per celebrare l'opera del sommo poeta italiano.

Con la regia di Justin Butcher, già da diversi mesi impegnato in letture dantesche. Nella breve intervista che ci ha rilasciato dopo una lunga giornata di prove, e che potete vedere qui in Inglese, ha parlato dello spetaccolo-evento, della sua multi-medialità oltre al bi-linguismo, della possibilità per gli spettatori di seguirlo per parti o integralmente, in presenza o in streaming... E ha ammesso: speriamo che si trasformi in un video-libro di riferimento per gli studi danteschi.

Finalità benefiche

Una maratona di 24 ore di lettura il cui incasso sarà devoluto a sostegno dei progetti della Comunità di Sant’Egidio a favore di migranti e rifugiati.

Breve intervista (in Inglese) al regista, Justin Butcher

‘Speaking Dante’, parte proprio dal concetto dell' esilio che Dante ha dovuto sopportare fino al momento della sua morte a Ravenna. Un' operazione imponente e ambiziosa frutto del lavoro di una vita dei due traduttori pluripremiati che si sono fatti carico di un'opera critica ineccepibile: Robert Hollander, scomparso lo scorso giugno,e la moglie Jean.

Le letture saranno arricchite dai contributi video dell’ artista Damian Hale, che si ispira alle illustrazioni di William Blake, Gustave Doré e Gabriele dell’Otto, e dalla musica di Sebastian Frost per evocare un’esperienza immersiva.

L'evento si svolgerà il 13 e 14 settembre al cinema La Compagnia di Firenze . L'evento è organizzato da J Productions–Milan, in collaborazione con Teatro della Pergola, Comune di Firenze e British Institute of Florence.