ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Italia, blitz della polizia contro militanti No-Vax. "Volevano comprare armi"

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
frame
frame   -   Diritti d'autore  frame
Dimensioni di testo Aa Aa

La polizia italiana ha compiuto un blitz contro almeno otto attivisti No-Vax che sui social network avevano annunciato l'intenzione di compiere atti di violenza contro istituzioni e giornalisti. Perquisizioni sono state effettuate a Roma, Milano e in altre città. Per gli inquirenti gli indagati sarebbero stati pronti a fare un salto di qualitâ.

Guido D'Onofrio, dirigente della Digos di Milano: "Da un iniziale incitamento alla violenza sono passati all'acquisto di armi da usare in una manifestazione pubblica. Questo li rende diversi dai classici leoni da tastiera".

Nel corso dell'operazione sono state sequestrate armi illegali, tra cui un tirapugni, una katana e un manganello, a un 33enne di Reggio Emilia, mentre un 53 enne bergamasco deteneva regolarmente due pistole con una licenza sportiva. Nessuno degli indagati, cinque uomini e tre donne, ha precedenti penali, e secondo la polizia il gruppo non avrebbe nemmeno alcuna connotazione politico-ideologica.