ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Aperta camera ardente Strada, Sala a Casa Emergency

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Guardava al futuro, importante dedicargli qualcosa che rimanga'
'Guardava al futuro, importante dedicargli qualcosa che rimanga'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 21 AGO – Si è aperta da pochi minuti la
camera ardente per il fondatore di Emergency Gino Strada, nella
sede milanese dell’associazione umanitaria in via Santa Croce.
Tra i primi a rendergli omaggio, il sindaco di Milano Giuseppe
Sala, che al suo arrivo a ‘Casa Emergency’ ha spiegato: “Sono
qui nella duplice veste di sindaco e di amico. Oggi con me ho
tanti ricordi di momenti vissuti assieme”. “Di Gino apprezzavo quello che ha fatto, ma secondo me aveva
una caratteristica particolare: conoscendo molta gente
importante, che ha fatto cose, che ha avuto vite significative -
ha aggiunto il primo cittadino di Milano -, lui non parlava mai
al passato, non sentiva mai il bisogno di dire ‘ho fatto’, ‘ho
detto’, ma guardava sempre avanti, guardava al futuro e in
questo era veramente straordinario e unico”. A proposito invece della possibilità che la città di Milano
possa dedicare una via o un luogo a Gino Strada, Sala ha
risposto: “ho sentito la moglie e la presidente di Emergency in
questi giorni, ma abbiamo deciso per ora di pensare solo a
questa giornata. Credo che sia importante dedicargli qualcosa
che rimanga, ma anche un momento di ricordo, come credo abbia
voluto lui. Un momento anche allegro, anche vivo. Però ci
penseremo a valle di questa giornata”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.