Olimpiadi: il cielo sopra Tokyo è sempre più azzurro

Massimo Stano, oro a Tokyo
Massimo Stano, oro a Tokyo Diritti d'autore GIUSEPPE CACACE/AFP or licensors
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Da Stano a Paltrinieri, da Rizza a Bottaro e Viviani, le imprese italiane a Tokyo 2020

PUBBLICITÀ

L'atletica azzurra continua a stupire: a Tokyo, altro oro questa volta conquistato da Massimo Stano nella marcia 20km, davanti ai giapponesi Ikeda e Yamanishi.

Gregorio Paltrinieri supera se stesso e dopo l'argento negli 800 metri, conquista un bronzo nella 10 chilometri in acque libere. Il gradino più alto va al tedesco Wellbrock.

È invece Argento per Manfredi Rizza nel 200 metri canoa k1, dietro l'ungherese Sandor Totka.

Bronzo per Elia Viviani nell'Omniu e Viviana Bottaro, nel karate.

Grande impresa del giamaicano Parchment che fa sua, a sorpresa, la finale dei 110 ostacoli , finendo la gara in 13 secondi e 05 centesimi davanti al grande favorito, lo statunitense Grant Holloway.

Pablo Pichardo, nato e cresciuto a Cuba e oggi cittadino portoghese, vince nel salto triplo con 17.98. Un oro importante in una terra, il Giappone, che ha una grande tradizione di triplisti.

Albert Batyrgaziev della squadra russa ha vinto la medaglia d'oro nella boxe, pesi piuma, battendo l'americano Duke Ragan in una reunion trai due pugili professionisti a caccia di gloria olimpica.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il gol di Malcom che vale oro per il Brasile

Tutti gli ultimi ori di Tokyo, Usa e Kenya in vetta a basket e maratona

Tokyo 2020: oro anche nella 4x100, record di medaglie per l'italia