ULTIM'ORA
This content is not available in your region

L'euro digitale, un progetto sempre più concreto

Di Euronews
euronews_icons_loading
L'euro digitale, un progetto sempre più concreto
Diritti d'autore  DANIEL ROLAND, AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

Il sogno dell'euro digitale si fa più concreto. La Banca centrale europea (Bce) ha lanciato questo mercoledì il progetto in fase esplorativa della moneta comunitaria in versione digitale. Un mezzo di pagamento semplice, accettato universalmente, sicuro e affidabile. Su questi pilastri poggia la moneta elettronica che verrebbe emessa da Bce e banche centrali nazionali.

La fase esplorativa inizierà ad ottobre e durerà almeno due anni: avrà come obiettivo quello di affrontare le questioni chiave relative alla progettazione e alla distribuzione della moneta digitale. Qualora tutto andasse per il verso giusto, ci vorrebbero circa cinque anni in totale per avere l'euro digitale.

Attenzione a non fare confusione: l'euro digitale non vuole essere una nuova criptovaluta, perché al contrario di Bitcoin e compagnia, non avrebbe un prezzo volatile e sarebbe garantito da un'istituzione pubblica come una banca centrale.