ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Lampedusa, terra di approdo per chi sopravvive: altri 7 migranti morti e 9 dispersi

Di Euronews
euronews_icons_loading
Migranti arrivano a Lampedusa
Migranti arrivano a Lampedusa   -   Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Altri 7 morti, tra cui una donna in avanzato stato di gravidanza. Ma il bilancio delle vittime è approssimato per difetto: 9 migranti almeno rimangono dispersi mentre 46 sono stati salvati dalle motovedette della Guardia Costiera e sbarcati a Lampedusa.
In realtà, sia i superstiti che i corpi delle vittime sono stati portati a Molo Favarolo.
La procura di Agrigento ha aperto un fascicolo, al momento a carico di ignoti, per il naufragio.

Durante le prime ore della scorsa notte, più di 250 migranti sono arrivati sulla piccola isola siciliana, oltre a quelli della barca naufragata, altre tre imbarcazioni con 120, 30 e 100 persone intercettate e soccorse in mare, mentre una quarta, con 6 migranti, è riuscita ad arrivare senza il supporto delle motovedette.

Martedì, altri quattro sbarchi erano stati registrati a Lampedusa, con un totale di 136 persone.

Il sindaco di Lampedusa e Linosa, Totò Martello, ha chiesto un incontro con il presidente del Consiglio, Mario a Draghi.
"Non si tratta di aggiornare il bilancio di una tragica contabilità - dice Martello - chi guarda da vicino vede l'orrore nella pienezza del suo impatto".

Nei primi sei mesi dell'anno, più di 19.000 persone hanno raggiunto le coste italiane, mentre circa 700 sono morte o scomparse mentre cercavano di raggiungerle attraverso il Mediterraneo centrale, secondo i dati delle Ong di soccorso.