ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bielorussia, l'Ue prepara un altro pacchetto di sanzioni

Di Euronews
euronews_icons_loading
Bielorussia, l'Ue prepara un altro pacchetto di sanzioni
Diritti d'autore  Darko Vojinovic/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

È il linguaggio della stretta economica e dell'isolamento quello che la diplomazia europea intende parlare con la Bielorussia. Dove fallisce il dialogo su diritti civili e politici arrivano le sanzioni.

Il Consiglio Affari Esteri, che si riunisce oggi in Lussemburgo, ne prevede altre all'indirizzo di Minsk.

L'incontro con la leader dell'opposizione bielorussa Svetlana Tikhanovskaïa è in agenda e precede l'annuncio ufficiale.

"Si tratta di un pacchetto più ampio di sanzioni: penso a circa 86 persone o entità, non solo persone ma anche entità - spiega Josep Borrell, Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza - E poi discuteremo anche delle sanzioni economiche, che saranno presentate al Consiglio europeo nella prossima riunione".

Le sanzioni valutate oggi dai ministri degli Esteri dell'Unione europea prevedono l'iscrizione nella lista nera dei soggetti individuati: un provvedimento che comporta il congelamento dei beni e il divieto dei viaggi nel territorio dell'Unione.

Le sanzioni economiche settoriali, che saranno valutate dai capi di Stato e di governo, dovrebbero invece colpire i servizi finanziari, l'export con ripercussioni anche sul settore energetico.

Oltre alla situazione in Bielorussia, il Consiglio Affari Esteri discute anche gli ultimi sviluppi in Iraq e America Latina.