ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid: il lockdown finisce in un museo on line a Sassari

Immagini della "quarantena" che ha cambiato la vita collettiva
Immagini della "quarantena" che ha cambiato la vita collettiva
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – SASSARI, 25 MAG – Un museo di immagini per
raccontare la quarantena covid 19. Lo ha realizzato e messo on
line il Centro studi antropologici paleopatologici e storici
(CSAPS) del Dipartimento di Scienze biomediche con il contributo
della Facoltà di Medicina e del corso di studi in
Infermieristica dell’Università di Sassari. Nel sito internet https://www.museodellaquarantenasassari.it
sono state raccolte le immagini che descrivono come la pandemia,
e in particolare i due mesi di lockdown, hanno cambiato la vita
quotidiana collettiva, specialmente nel contesto sanitario,
sociale, politico e istituzionale del territorio sassarese. Alla raccolta delle immagini hanno contribuito medici e
infermieri dell’Aou Sassari e della Ats Sardegna, l’Ufficio Beni
culturali dell’Arcidiocesi di Sassari e numerosi cittadini che
hanno portato una visione extra sanitaria sul periodo pandemico.
Il Museo è un’entità in divenire ed è sempre disponibile a
ricevere nuovo materiale sulle tematiche trattate. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.