ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Farc, ''il guerrigliero Santrich è morto'', ma non c'è l'ufficialità

euronews_icons_loading
Farc, ''il guerrigliero Santrich è morto'', ma non c'è l'ufficialità
Diritti d'autore  Fernando Vergara/Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Faceva parte della delegazione delle Farc che ha negoziato con lo Stato colombiano la fine della guerriglia nell'accordo di pace firmato nel 2016.
Si tratta di 'Jesús Santrich', che diversi media del Paese - così come alcuni dissidenti - danno ora per morto.

Il gruppo sovversivo Segunda Marquetalia delle Farc ha detto in un comunicato che Santrich è stato ucciso lunedì in una zona di confine col territorio venezuelano. Attribuisce la morte del guerrigliero a un'operazione dell'esercito nazionale colombiano.

Nel 2018 Santrich è stato accusato di essere coinvolto in attività di traffico di droga e ha trascorso più di un anno in prigione. La Corte Suprema di Giustizia ha deciso di processarlo in libertà: il dissidente è fuggito e in latitanza ha annunciato la creazione di un nuovo gruppo armato.
Ora la notizia della sua morte, che non ha però i crismi dell'ufficialità.