ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Film russo in orbita: da ottobre il primo ciak nella stazione spaziale internazionale

euronews_icons_loading
Stazione Spaziale Internazionale
Stazione Spaziale Internazionale   -   Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

L'agenzia spaziale russa Roscosmos ha annunciato un casting fra le stelle con l'attrice Yulia Peresild e il regista Klim Shipenko: saranno inviati sulla stazione spaziale internazionale per girare il primo lungometraggio in orbita, titolo provvisorio "The Challenge"; nel plot un "dramma spaziale" coprodotto da Channel One Russia e gli studi cinematografici russi Yellow, Black and White.

"L'approntamento per la troupe inizia il 1 ° giugno. Comprende addestramento al volo, lancio col paracadute, il lavoro a terra e la pratica nel pieno di situazioni di emergenza in quanto potrebbero essercene un migliaio": ha detto Dmitry Rogozin il direttore di Roscosmos.

Gli attori in volo

L'inizio della spedizione è previsto per il 5 ottobre dal cosmodromo di Baikonur sulla navicella Soyuz MS-19. "Per noi era importante poter aiutare Roscosmos non solo a implementare un progetto scientifico, ma anche a realizzare un casting che desse forza, amore e passione nel quadro di una esplorazione spaziale pilotata": ha aggiunto Konstantin Ernst, Direttore generale di Channel One Russia.

L'attrice Peresild, 36 anni, e il regista Shipenko, 37 anni, si sottoporranno a voli con gravità zero. Con l’iniziativa Mosca spera di battere sul tempo gli Stati Uniti. L’anno scorso, la Nasa aveva fatto sapere dell'ingaggio di Tom Cruise per realizzare un film proprio sulla stazione spaziale.