ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Wojtyla:L'Aquila ricorda attentato e 10 anni Santuario Ienca

Il 18/5 messa in chiesa dove è custodita reliquia sangue santo
Il 18/5 messa in chiesa dove è custodita reliquia sangue santo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – L’AQUILA, 13 MAG – L’Arcidiocesi di L’Aquila
oltre a ricordare l’attentato a S.Giovanni Paolo II – di cui
oggi ricorre il 40/o anniversario – il prossimo 18 maggio,
giorno della nascita di papa Wojtyla, con una S. Messa
presieduta dall’arcivescovo emerito dell’Aquila, Giuseppe
Molinari, ricorderà il decimo anniversario della fondazione del
santuario alle pendici del Gran Sasso d’Italia a lui dedicato. Fu proprio l’arcivescovo Molinari, il 18 maggio 2011, a
erigere la Chiesa di San Pietro alla Ienca a Santuario di San
Giovanni Paolo II. Proprio nel piccolo santuario è conservata la
reliquia con il sangue dell’attentato del 13 maggio, giorno in
cui si venera la Madonna di Fatima. A concelebrare la S. Messa
il rettore del santuario, don Claudio Tracanna, don Alessandro
Benzi e don Martino Gajda, già rettore dello stesso santuario. La S. Messa sarà trasmessa alle ore 18 su LAQTV Abruzzo e in
streaming sulle pagine Facebook “Laqtv Abruzzo”, “Chiesa di
L’Aquila” e “Santuario San Giovanni Paolo II alla Ienca-Chiesa
di San Pietro alla Ienca”. Proprio a partire dal 18 maggio il
santuario di San Giovanni Paolo II tornerà ad osservare l’orario
estivo quindi sarà aperto tutti i giorni per i pellegrini che
vorranno pregare e venerare la reliquia. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.