EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Madre Vannini porta fiori a figlio, tragedia senza vincitori

La donna al cimitero dopo condanne confermate dalla Cassazione
La donna al cimitero dopo condanne confermate dalla Cassazione
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 04 MAG - "In questa tragedia non ci sono vincitori ma solo vinti ed il primo proprio Marco". E' quanto afferma la signora Marina Conte madre di Marco Vannini, tramite il suo legale Celestino Gnazi. Questa mattina la mamma e il papà del ventenne morto nel 2015 a Ladispoli si sono recati presso il cimitero di Cerveteri per portare fiori sulla tomba del ragazzo. Un gesto annunciato ieri dopo che la Cassazione ha ribadito la condanna a 14 anni per Antonio Ciontoli e quella a 9 anni e 4 mesi inflitta ai due figli di Ciontoli, Martina (all'epoca fidanzata di Marco) e Federico e alla moglie Maria Pezzillo. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Putin: "Mosca valuta revisioni della dottrina nucleare"

Le notizie del giorno | 21 giugno - Mattino

Elezioni nel Regno Unito: scandalo scommesse per la data del voto, ira di Sunak