ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Scritte antisemite in Giorno memoria, denunciati due minori

Nel Bergamasco. Il sindaco, gesto ignobile e delirante
Nel Bergamasco. Il sindaco, gesto ignobile e delirante
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BERGAMO, 13 FEB – Due ragazzini minorenni sono stati
denunciati per aver realizzato delle scritte antisemite il
Giorno della memoria sui muri della scuola di Chiuduno dai
carabinieri di Grumello del Monte e dalla polizia locale del
paese. Le scritte erano state trovate il 28 gennaio scorso,
giorno dopo quello della ricorrenza: con un pennarello avevano
realizzato frasi antisemite contro gli ebrei e con riferimenti
deliranti
all’attentato dell’11 settembre. Il sindaco Stefano Locatelli era stato molto duro: “Diamo
cinque giorni di tempo a chi ha commesso questo gesto ignobile,
vergognoso, delirante per presentarsi in Comune. Gli autori
devono rendersi conto della gravità estrema delle loro azioni.
Non si costituissero, procederemo con l’identificazione
scandagliando le immagini del nostro impianto di
videosorveglianza”. E così è stato: grazie alle immagini delle telecamere,
carabinieri e polizia locale sono risaliti ai due minori, che
sono stati deferiti all’autorità giudiziaria minorile di Brescia
per il reato di imbrattamento e deturpamento. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.