EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Da Colò a Wertmuller, crociata contro allevamento ostriche

24mila firme per di dire no a impianto davanti spiaggia Gallura
24mila firme per di dire no a impianto davanti spiaggia Gallura
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GOLFO ARANCI, 27 AGO - Dalla conduttrice televisiva Licia Colò a alla registra Lina Wertmuller: è boom di adesioni alla petizione online su Change.org per dire no alla realizzazione di un allevamento di mitili e ostriche nellle acque di Golfo Aranci, sulla costa nord orientale della Sardegna. Le firme sono arrivate a 24mila su iniziativa di un comitato spontaneo di cittadini che vede come uno scempio ambientale la struttura produttiva pronta ad installarsi nello specchio di mare compreso fra l'isola di Figarolo e il porto di Golfo Aranci, davanti alla spiaggia di Baracconi. Lo scorso 3 agosto il ministero dell'Ambiente ha inviato un ammonimento al Comune e alla Regione riguardo alla concessione demaniale per l'impianto di mitilicoltura. La Regione ha comunque negato l'impatto ambientale dell'allevamento e ora l'argomento sarà discusso in Consiglio regionale, dove alcuni rappresentanti dell'opposizione hanno presentato una mozione per chiedere al presidente Solinas di non autorizzare l'impianto. La sottoscrizione prosegue. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: tensione tra Israele e Hezbollah, Cuba si unisce alla causa del Sudafrica

Enrico Letta potrebbe essere l'asso nella manica di Macron nel gioco dei vertici dell'Ue contro l'estrema destra

Svizzera: in carcere per sfruttamento i membri della famiglia miliardaria Hinduja