ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Coronavirus: a San Teodoro spiagge chiuse dalle 22

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Ordinanza sindaco per evitare assembramenti tra i giovani
Ordinanza sindaco per evitare assembramenti tra i giovani
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NUORO, 21 AGO – Stretta sulla movida a San Teodoro
per evitare che anche in questa frequentata località turistica
del nord Sardegna si verifichino focolai di Covid come successo
a Porto Rotondo e nel resort di Santo Stefano a seguito
dell’unico caso di positività acertato finora: un turista romano
di rientro dalla Grecia che aveva fatto il tampone a Fiumicino
prima dell’imbarco per l’Isola è ora è in isolamento nella sua
casa di villeggiatura a San Teodoro. Il sindaco Domenica Mannironi ha firmato due nuove ordinanze
restrittive dopo la segnalazione della Guardia medica di molte
sindromi febbrile tra i giovani del paese e frazioni limitrofe.
Con il primo provvedimento si impone il divieto di accesso alle
spiagge dalle 22 alle 6 del mattino, con il secondo si stoppa la
musica nei locali all’una e non più alle 2 e si vieta il consumo
di bevande in strade. Non solo: Cala Brandinchi, una delle più
gettonate del litorale, diventa una spiaggia a numero chiuso con
massimo 1.500 persone. “Stiamo adottando tutte le misure precauzionali del caso
visto che a San Teodoro è un’annata di presenze eccezionale -
spiega all’ANSA il sindaco Mannironi – Siamo infatti primi in
Sardegna per numero di vacanzieri. Non abbiamo al momento una
situazione critica ma a detta delle Guardie mediche ci sono
molti ragazzi con sintomi febbrili. Questi vengono monitorati
dai medici e dagli infermieri dell’Usca direttamente nei loro
domicili, fino a segnalarli, all’occorrenza, all’ospedale di
Olbia per prenotare i tamponi. Vigiliamo – chiarisce –
affinché non succeda ciò che è successo al resort di Santo
Stefano o a Porto Rotondo. Per questo abbiamo chiuso anche le
spiagge, la notte bivacco di giovani, introdotto il numero
chiuso a Cala Brandinchi e consentita la musica nei locali solo
fino all’una di notte per evitare assembramenti”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.