EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il parlamento europeo ha revocato l'immunità a Ioannis Lagos, ex di Alba Dorata

Il parlamento europeo ha revocato l'immunità a Ioannis Lagos, ex di Alba Dorata
Diritti d'autore Petros Giannakouris/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore Petros Giannakouris/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Lo scorso ottobre l'eurodeputato era stato condannato in patria a 13 anni e 8 mesi di carcere con l'accusa di guidare un'organizzazione criminale

PUBBLICITÀ

Il Parlamento europeo ha revocato l'immunità all'eurodeputato greco Ioannis Lagos, ex membro del partito di estrema destra Alba Dorata. La revoca dell'immunità è stata decisa a larghissima maggioranza durante una votazione a scrutinio segreto: 658 deputati hanno votato a favore, 25 i contrari, 10 gli astenuti.

Ora le autorità belghe potranno procedere all'estradizione di Lagos, che lo scorso ottobre è stato condannato dalla giustizia greca a 13 anni e 8 mesi di carcere per "guida di un'organizzazione criminale". Assieme a lui erano stati condannati altri 17 membri di Alba Dorata, formazione politica che ha avuto un'impennata di popolarità durante la crisi finanziaria, riuscendo a entrare in Parlamento.

Tutti i condannati sono già in prigione, tranne uno che è riuscito a scappare ed è tuttora latitante. L'indagine che ha portato alle condanne era partita dopo l'omicidio nel 2013 del cantante e attivista di sinistra Pavlos Fyssas, accoltellato a morte da un sostenitore di Alba Dorata.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, il leader in Turingia dell'Afd a processo per uno slogan nazista

Caso Ilaria Salis, Meloni: "Catene anche in altri Paesi occidentali"

Germania, proteste in Parlamento e nelle piazze contro l'Afd. Il Governo: "Ideali nazisti"