This content is not available in your region

Il parlamento europeo ha revocato l'immunità a Ioannis Lagos, ex di Alba Dorata

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Il parlamento europeo ha revocato l'immunità a Ioannis Lagos, ex di Alba Dorata
Diritti d'autore  Petros Giannakouris/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved

Il Parlamento europeo ha revocato l'immunità all'eurodeputato greco Ioannis Lagos, ex membro del partito di estrema destra Alba Dorata. La revoca dell'immunità è stata decisa a larghissima maggioranza durante una votazione a scrutinio segreto: 658 deputati hanno votato a favore, 25 i contrari, 10 gli astenuti.

Ora le autorità belghe potranno procedere all'estradizione di Lagos, che lo scorso ottobre è stato condannato dalla giustizia greca a 13 anni e 8 mesi di carcere per "guida di un'organizzazione criminale". Assieme a lui erano stati condannati altri 17 membri di Alba Dorata, formazione politica che ha avuto un'impennata di popolarità durante la crisi finanziaria, riuscendo a entrare in Parlamento.

Tutti i condannati sono già in prigione, tranne uno che è riuscito a scappare ed è tuttora latitante. L'indagine che ha portato alle condanne era partita dopo l'omicidio nel 2013 del cantante e attivista di sinistra Pavlos Fyssas, accoltellato a morte da un sostenitore di Alba Dorata.