ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Iran e Cina siglano un patto strategico di cooperazione per 25 anni

euronews_icons_loading
Iran e Cina siglano un patto strategico di cooperazione per 25 anni
Diritti d'autore  AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Un patto di cooperazione globale è stato siglato a Teheran dai ministri degli Esteri di Iran e Cina, Mohammad Javad Zarif e Wang Yi. I dettagli dell'accordo non sono ancora stati rivelati ma si tratterebbe di una "roadmap completa", comprendente clausole politiche, strategiche ed economiche per 25 anni di cooperazione tra i due Paesi.

La Cina è il principale partner commerciale della Repubblica islamica dell'Iran anche se, secondo Teheran, il volume degli scambi tra i due Paesi è diminuito con il ripristino, nel 2018, da parte dell’allora presidente Trump, delle sanzioni statunitensi contro Teheran che erano state revocate in seguito all’uscita di Washington dall'accordo sul nucleare firmato nel 2015.

Il patto di cooperazione potrebbe rafforzare l'influenza della Cina in Medio Oriente e minare gli sforzi americani per mantenere isolato l'Iran.

Il presidente americano Joe Biden si è offerto di riprendere i negoziati con l'Iran che però ha rifiutato, sostenuto dalla Cina, e si aspetta siano proprio gli Stati Uniti a fare il primo passo revocando le sanzioni unilaterali che hanno soffocato l’economia del Paese. L'accordo sul nucleare iraniano è stato siglato a Vienna nel 2015 dall'Iran, i cinque membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell'Onu - Cina, Stati Uniti, Francia, Russia, Regno Unito - la Germania e l'Unione europea.