ULTIM'ORA
euronews_icons_loading
Myanmar: nuove proteste a Dawei dopo l'uccisione di un 51enne

In Myanmar centinaia di persone hanno partecipato al funerale di Win Hlaing, un conducente di risciò di 51 anni ucciso l'11 marzo nella città meridionale di Dawei. I manifestanti anti-golpe hanno continuato a manifestare nonostante la dura repressione attuata dalle autorità: hanno deposto fiori e acceso candele prima di osservare un momento di silenzio. Tre morti sono stati segnalati a Mandalay, la seconda città più grande del paese, e uno a Pyay, una città nel centro-sud del Myanmar.