EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Spagna, epidemia di Herpes tra i cavalli dopo un torneo: gare cancellate in 10 paesi

Spagna, epidemia di Herpes tra i cavalli dopo un torneo: gare cancellate in 10 paesi
Diritti d'autore Bernat Armangue/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Diritti d'autore Bernat Armangue/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Di Antonio Michele Storto
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'epidemia è scoppiata dopo un torneo che aveva coinvolto 750 esemplari. Per le autorità veterinarie, "non c'è pericolo di trasmissione all'uomo"

PUBBLICITÀ

"Covid dei cavalli": così, il personale veterinario della Spagna orientale ha ribattezzato la variante equina dell'herpes che ha già portato alla morte di diversi esemplari nel paese.

L'epidemia è iniziata durante una competizione nella città di Valencia, alla quale hanno partecipato circa 750 cavalli: circostanza, questa, che ha indotto la Federazione internazionale sport equestri a cancellare numerosi eventi che avrebbero dovuto tenersi in 10 diversi paesi entro la fine di marzo.

Nonostante l'elevata contagiosità registrata tra i cavalli, la malattia non rappresenterebbe però un pericolo per l'uomo, come spiega Ana Velloso,  responsabile dell'area equina all'Ospedale veterinario CEU dell'Università "Cardenal Herrera" di Valencia.

 "Potremmo paragonare la patologia a una specie di Covid per i cavalli. È un virus molto specifico per la specie equina, quindi non è qualcosa che potrebbe essere trasmesso ad altre specie, non c'è zoonosi. Non può essere trasmesso all'uomo". 

A complicare la situazione, aggiunge la Dottoressa, c'è il fatto che "esattamente come per il Covid, accade che alcuni esemplari contraggano la patologia ma siano asintomatici".

Le autorità sanitarie del paese restano impegnate ad arginare l'epidemia, ma continuano comunque a rassicurare la popolazione circa il pericolo pressoché nullo per gli esseri umani

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Repubblica Ceca, 827 nuovi casi di pertosse in una settimana: più di tremila dall'inizio dell'anno

Europa: morbillo, l'allarme dell'Oms sui casi annuali in aumento

Pronto soccorso al collasso in Italia e in Spagna: troppi ricoveri per virus influenzali e Covid