ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Battuta all'asta a NY per più di 92 milioni di dollari una tela del Botticelli

euronews_icons_loading
"Ritratto di giovane", Sandro Botticelli
"Ritratto di giovane", Sandro Botticelli   -   Diritti d'autore  AP Photo
Di Paolo Alberto Valenti
Dimensioni di testo Aa Aa

Asta milionaria a New York col "Ritratto di giovane con tondo di santo" cioè la tela dipinta da Sandro Botticelli fra il 1470 e il 1480 che è stata battuta da Sotheby's per 92 milioni e 184 mila dollari. Un record per un ritratto di un "grande Maestro". Il quadro era stato offerto all'incanto dalla famiglia del miliardario Sheldon Solow, fra i grandi costruttori di grattacieli a New York morto lo scorso novembre.

Lo splendore dell'opera

Il ritratto a mezzo busto di nobile modello, che secondo gli studiosi sarebbe stato realizzato su commissione, ritrae un membro del ramo cadetto della famiglia fiorentina de' Medici, forse Giovanni di Pierfrancesco. L'opera - la cui base d'asta era stata collocata a 80 milioni - si presenta come uno dei ritratti più significativi di qualsiasi periodo mai apparso in un'asta, secondo quando hanno segnalato gli esperti di Sotheby's.

Il nuovo record

Il ritratto si aggiudica il secondo posto nella classifica dei dipinti antichi più cari venduti in un’asta pubblica. Dopo il celebre «Salvator Mundi» di Leonardo che nel 2017 da Christie’s strappo' 450,3 milioni di dollari e prima della «Strage degli innocenti» dipinta da Rubens e venduta nel 2002 da Sotheby’s per 76,5 milioni.