EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

La Somalia rompe le relazioni col Kenya

Kenya-Somaliland
Kenya-Somaliland Diritti d'autore Euronews
Diritti d'autore Euronews
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La reazione di Mogadiscio dopo che il presidente Kenyatta ha ricevuto a Nairobi il leader dell'autoproclamato Somaliland

PUBBLICITÀ

Dopo un incontro tra il presidente keniano Uhuru Kenyatta e il suo omologo del Somaliland, Musa Bihi Abdi, la Somalia annuncia la rottura dei rapporti diplomatici con Nairobi.

Mogadiscio, che tra qualche settimana terrà le tanto attese elezioni generali, accusa Kenyatta di ingerenza negli affari interni e di violazione della propria sovranità.

Il Somaliland, infatti è uno stato non riconosciuto internazionalmente e dal 1991 esercita una giusdizione di fatto in una regione che la Somalia considera propria.

Il Kenya e la Somalia condividono una frontiera lunga poco meno di 700 chilometri, e frequenti sono le dispute territoriali, soprattutto in materia di confini marittimi.

Inoltre, entrambi i paesi sono colpiti dalle azioni terroristiche del gruppo fondamentalista islamico al-Shabaab, considerato il braccio di al-Qaida nell'Africa orientale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Presidenziali in Kenya: Odinga ci riprova, in tandem con una donna

Elezioni in Ciad: risultati provvisori indicano Deby Itno vincitore, le denunce delle opposizioni

Migranti: Isole Canarie sotto pressione per il numero di arrivi