ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid, in Italia superati i 60.000 morti

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Cartello Covid
Cartello Covid   -   Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Quadro a diverse tinte, quello che descrive la situazione della pandemia da Covid-19 in Italia. Mentre risale a 11,5 il rapporto tra tamponi effettuati e nuovi contagi, 18.887, e le nuove vittime, 564, portano il totale dei morti oltre la quota di 60.000, uno ogni mille abitanti, sono in calo i ricoverati in ospedale e dimuiscono pure i posti occupati in terapia intensiva.

inoltre, dopo che il presidente dell'Abruzzo ha firmato l'ordinanza per riportare in zona arancione la propria regione, non ci sono più zone rosse in tutto il paese.

Tuttavia, il coordinatore del Comitato tecnico-scientifico che assiste il governo, Agostino Miozzo, invita a non abbassare la guardia. "Ci apprestiamo ad entrare in una fase in cui avremo il raddoppio della criticità", ha detto in una intervista. "Avremmo potuto imporre un lockdown assoluto, ma non possiamo permettercelo", ha aggiunto.

Intanto, in vista del voto in Commissione sui decreti che prevedono un ristoro economico a commercianti e operatori economici colpiti dal regime di blocco, maggioranza e governo sono al lavoro per definire le principali modifiche. Concretamente gli aiuti dovrebbero arrivare a metà gennaio dopo il via libera al nuovo scostamento di bilancio (da non meno di 20 miliardi) già annunciato dall'esecutivo.