ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19, screening di massa in Alto Adige: testate oltre 320mila persone in 72 ore

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Test di massa in Alto Adige
Test di massa in Alto Adige   -   Diritti d'autore  Euronews - Rai
Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo successo è legato all'adesione: in Alto Adige, in tre giorni, oltre 320mila persone si sono messe in fila davanti ai tradizionali seggi elettorali per sottoporsi ai test rapidi.

Nei prossimi giorni la campagna di screening di massa andrà avanti nelle farmacie e dai medici di base.

I dati parziali mostrano un tasso di infezione che si attesta all'1%. "Corrisponde a quanto registrato in Slovacchia, che ha fatto segnare l'1,5% - dice il governatore altoatesino Arno Kompatscher- ma la Slovacchia aveva appena adottato misure stringenti, mentre l'Alto Adige è da quasi 3 settimane in lockdown.

I test hanno accertato 3mila asintomatici, che si trovano adesso in quarantena. Nel caso non fossero stati individuati, il rischio sarebbe stato quello di far correre il virus con una ipotesi verosimile di 95mila contagi.

Una delegazione della cancelleria di Vienna e del governo del Land Tirolo ha incontrato a Bolzano i referenti del progetto Test rapidi in Alto Adige. L'Austria ha infatti in programma uno screening di massa a partire dal 5 dicembre.