ULTIM'ORA
This content is not available in your region

AI mercati piace Biden. Dalle Borse segnali di interesse

euronews_icons_loading
AI mercati piace Biden. Dalle Borse segnali di interesse
Diritti d'autore  Eugene Hoshiko/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

La vittoria di Joe Biden nella corsa alla Casa Bianca ha avuto l'effetto di far fare un balzo ai mercati azionari europei, attratti dalla prospettiva di migliori rapporti commerciali tra Bruxelles e Washington. L'indice paneuropeo STOXX 600 ha guadagnato l'1,6 per cento, mentre le azioni tedesche legate al commercio si sono apprezzate del 2 per cento. Più 2.8 per cento per il settore europeo dell'auto, e record da cinque mesi per viaggi e tempo libero.

Sui mercati asiatici si registra il picco dell'indice NIKKEI, che in Giappone tocca il massimo da 29 anni. I futures statunitensi agganciati all'indice S&P 500 si sono attestati appena sotto i massimi record, risentendo della prospettiva di una presidenza Biden limitata da un Senato controllato dai repubblicani.

Jackson Wong, analista finanziario cinese, sottolinea come a Hong Kong il mercato abbia "già risposto positivamente la scorsa settimana, quando gli investitori si aspettavano la vittoria di Joe Biden. Molti titoli sono stati spinti via dalle discussioni politiche tra Cina e Stati Uniti ma anche dalle pressioni degli Stati Uniti nell'ultimo anno".

Molti esperti dicono di aspettarsi ulteriori turbolenze sui mercati, in conseguenza delle elezioni USA, ma sottolineano che a questo quadro andrà a sommarsi il ruolo giocato dalla banche centrali, Federal Reserve in testa, in stand by da due mesi.