ULTIM'ORA
This content is not available in your region

"Trump migliora e potrebbe essere dimesso"

euronews_icons_loading
"Trump migliora e potrebbe essere dimesso"
Diritti d'autore  Jacquelyn Martin/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Per i medici che lo stanno curando per il coronavirus, il presidente statunitense Donald Trump continua a migliorare, non ha la febbre da venerdi e potrebbe lasciare l'ospedale militare in cui si trova già oggi.

Tuttavia Trump non è ancora guarito, e durante il ricovero ha dovuto fare ricorso all'ossigeno, come ha spiegato ai giornalisti il medico della Casa Bianca Sean Conley:

"Dall'ultima volta che ci siamo parlati il presidente ha continuato a stare meglio. Anche in questo caso, come per tutte le malattie, ci sono frequenti alti e bassi, specialmente in un paziente monitorato 24 ore su 24. Durante il decorso della malattia il presidente ha vissuto due episodi transitori di ipossemia, ossia di cali della saturazione d'ossigeno".

Il segnale di un Trump in via di recupero arriva dopo la ribadita intenzione di continuare la campagna elettorale per le elezioni di novembre.

E tuttavia, nonostante i fan raccolti fuori dall'ospedale, nessuno può dire davvero quanto la malattia del presidente peserà sulle cose in agenda nelle prossime settimane.