ULTIM'ORA
This content is not available in your region

L'Europa League parla andaluso. Il Siviglia conquista il trofeo e batte i record

euronews_icons_loading
L'Europa League parla andaluso. Il Siviglia conquista il trofeo e batte i record
Diritti d'autore  AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

Chi festeggia e chi torna a casa con una grande amarezza. Ad innalzare la coppa dell’Europa League il Siviglia, che a Colonia ha piegato 3-2 l’Inter nella finalissima. Un altro successo per gli andalusi che ora guardano avanti con il loro record di vittorie. Sei finali, sei successi, mai nessuno nella storia ha alzato l'ex Coppa Uefa tanto spesso.

"Sono felice quando vinco, ha dichiarato l’allenatore del Siviglia Julen Lopetegui. Tutti lavorano sodo per cercare di raggiungere obiettivi come quello che abbiamo raggiunto noi. A volte ci riesci, altre volte non è possibile ma lo sforzo fatto non cambia. Per fortuna questa volta ci siamo riusciti. Chiuso con il passato.”

"Tutti lavorano sodo per raggiungere gli obiettivi come quello che abbiamo raggiunto noi."
Julen Lopetegui
Allenatore Siviglia Calcio

Doveva essere la serata di Lukaku, invece alla fine è stata la serata di Luuk De Jong, che con una doppietta ha ribaltato la partita. Per l’Inter e i tifosi neroazzurri grande amarezza, specie per aver perso l’opportunità di riportare il primo trofeo europeo nella bacheca dopo dieci anni. Per gli spagnoli, smaltita la sbornia, si torna a casa con un successo in più.