EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Polonia al ballottaggio senza dibattito in tv

Polonia al ballottaggio senza dibattito in tv
Diritti d'autore 
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Salta il tradizionale faccia a faccia tra i due candidati, Duda (destra sociale) e Trzaskowski (liberal-conservatore), che i sondaggi dannio testa a testa

PUBBLICITÀ

La democrazia televisiva polacca ha dovuto fare a meno del tradizionale faccia a faccia tra i candidati al secondo turno delle presidenziali, in agenda per domenica prossima.

L'uscente Andrzej Duda, della destra sociale, e il centrista Rafal Trzaskowski, sindaco di Varsavia, non hanno trovato un accordo sul format del confronto, che di conseguenza è stato cancellato.

I sondaggi danno i due testa a testa, ma la vittoria dell'uno o dell'altro avrebbe effetti opposti sul piano della politica nazionale: Duda si professa euroscettico e vicino alle posizioni dell'ungherese Orban, Trzaskowski si dichiara liberal-conservatore ed europeista.

Per farsi rieleggere il presidente uscente ha pianificato una campagna elettorale a base di fake news, diffuse oltre che sui social networks anche dalla tv nazionale, secondo le quali Trzaskovski "vuole asservire la patria alle lobbies omosessuali, a George Soros e magari anche alla Germania".

Nei cinque anni del suo mandato Duda ha firmato leggi controverse che assoggettamo i media e la magistratura al controllo del governo , e che sono state censurate dal Consiglio d'Europa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni in Polonia, lotta all'ultimo voto

Polonia: sentinella della difesa europea? Il Paese si prepara a difendersi dalla Russia

Polonia, pro vita in marcia contro l'estensione del diritto all'aborto proposta dal governo