EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Coronavirus: sindaco Bari,anziani a casa

Coronavirus: sindaco Bari,anziani a casa
Mentre l'uomo viene sanzionato perché andava da sua figlia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 07 APR - "Io non voglio che alla fine di questa storia Bari sia una città senza nonni, non vogliamo perderli, loro sono le persone più a rischio. State a casa". Lo scrive su Facebook il sindaco di Bari e presidente dell'Anci, Antonio Decaro, in un post a corredo di un video in cui si vede lo stesso primo cittadino rimproverare un anziano che la Polizia locale stava sanzionando nell'ambito dei controlli per l'emergenza Coronavirus. L'uomo, che ha dichiarato che stava andando a pranzo a casa della figlia, ha avuto una sanzione di 533 euro. "Devi stare a casa, ti portiamo noi la spesa a domicilio - gli ha detto il sindaco - non puoi andare da tua figlia, fai del male a te e alla tua famiglia. Torna a casa o ti faccio seguire". Da oggi le forze dell'ordine hanno attivato i check point in alcune strade dove è stata segnalata un'eccessiva presenza di cittadini. Per ogni posto di blocco ci sono 10 agenti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Terremoto ai Campi Flegrei: scossa più forte degli ultimi quarant'anni

Iran in lutto per la morte di Raisi: migliaia di cittadini piangono il Presidente

49 dipendenti dei Musei contro il Vaticano per le condizioni di lavoro