ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Coronavirus: terzo morto in Sardegna

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – SASSARI, 21 MAR – Terza vittima del coronavirus in
Sardegna, la seconda a Sassari. È un ospite della casa di riposo
per anziani Casa Serena, gestita dal Comune, morto questa notte
nella camera dove era isolato da un paio di giorni, dopo la
scoperta della positività al Covid-19. Lo ha annunciato il
sindaco di Sassari, Nanni Campus, nel corso di una conferenza
stampa convocata per fare il punto della situazione in città.
“Nel Nord Sardegna si concentra il 73% dei casi positivi al
coronavirus, e per questo chiedo alla Regione di indirizzare nel
nord Sardegna il 73% delle risorse messe a disposizione per
fronteggiare l’emergenza”, ha detto Campus. “Stanotte a Sassari
erano disponibili solo 17 test per verificare la presenza del
virus, stamattina il prefetto è dovuto intervenire richiedendo
con forza l’invio di almeno 200 test”. Resta alto l’allarme a Casa Serena: tra i 150 anziani ospiti,
molti dei quali allettati e alle prese con altre patologie, sono
stati registrati altri due casi di positività al virus.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.