ULTIM'ORA
This content is not available in your region

A Medicina controlli e domande su social

A Medicina controlli e domande su social
Secondo giorno nella 'zona chiusa' nel Bolognese
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 17 MAR – Secondo giorno di ‘isolamento’ per
i residenti della frazione di Ganzanigo e del Comune di
Medicina, nel Bolognese, dopo la decisione presa
dall’amministrazione, dalla Regione Emilia-Romagna e dal Governo
di evitare ogni spostamento e ‘chiudere la zona’ per la crescita
dei contagi da coronavirus. Le forze dell’ordine, giorno e
notte, presidiano gli accessi alla città e i residenti sono
tenuti al massimo rispetto delle regole. Le finestra per comunicare sono i social e i gruppi su
Facebook dedicati alla comunità medicinese. Le domande più
frequenti tra i cittadini sono quelle legate ai servizi, tutti
ormai a domicilio, e alla cura degli animali. Diversi agricoltori hanno riferito ai compaesani di essersi
rivolti al Comune per sapere se vi sono deroghe per chi deve
occuparsi del bestiame nelle stalle, in alcuni casi lontane
dalle abitazioni. Richieste analoghe sono state fatte dagli
agricoltori che, per ovviare alla siccità, hanno necessità di
irrigare i campi.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.