ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Italia: l'emergenza è anche economica

euronews_icons_loading
Italia: l'emergenza è anche economica
Diritti d'autore  Andrew Medichini/AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Misure eccezionali in circostanze eccezionali. Il governo italiano annuncia che i pagamenti dei mutui saranno sospesi per mitigare le conseguenze delle restrizioni imposte nella terza economia della zona euro.

"La mossa del governo punta ad aiutare le imprese e le famiglie a far fronte alla paralisi. Quale sarà l'impatto economico?", dice la giornalista di euronews, Sasha Vakulina.

I paesi della zona euro non dovrebbero avere un debito pubblico superiore al 60% del loro PIL. In Italia, il debito pubblico è pari al 134% del prodotto interno lordo.

È con me Salvatore Falco, del servizio italiano di Euronews

Salvatore, il governo ha sospeso il pagamento dei mutui e ha introdotto agevolazioni fiscali. Che impatto potrebbero avere queste misure sull'economia italiana e in particolare sul sistema bancario?

Salvatore Falco, euronews: "Roma ha già messo sul tavolo 25 miliardi di euro, ma non bastano. La crisi si ripercuote sull'economia reale e una volta che si sarà abbattuta sull'economia reale, il sistema bancario italiano sarà sotto pressione, nonostante i miglioramenti apportati negli ultimi anni ai crediti deteriorati. Sarà quasi impossibile raggiungere l'obiettivo del 5% entro il 2021 fissato dalla Bce. Tornando al governo, al momento la perdita è imponderabile. Abbiamo bisogno di un budget extra per sfidare tutto questo, ben oltre il limite europeo del 3% in più del PIL".

Sasha Vakulina, euronews: Bruxelles ha detto di essere pronta a mostrare "flessibilità" in questo caso particolare. Ma quali sarebbero le conseguenze?

Salvatore Falco, euronews: "Le conseguenze si faranno sentire in tutta Europa. La presidente della Commissione europea, Ursula Von Der Leyen, presentando il fondo di 25 miliardi per l'occupazione, i sistemi sanitari e le piccole e medie imprese, ha detto che l'Europa utilizzerà 'tutti i mezzi a sua disposizione contro questa tempesta'. A mio parere ora la commissione avrà lo stesso approccio che ha avuto per la Francia durante la protesta per i gilet gialli".

Ma non c'è solo la spesa pubblica. Vi riporto una bella storia sugli italiani che sono attualmente isolati.

Una piattaforma di raccolta fondi riferisce di aver visto un enorme sforzo da parte degli italiani che hanno destinato più di 3,5 milioni di euro ai loro ospedali.

Altre raccolte fondi sono state organizzate per aiutare chi è stato contagiato.