ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bolsonaro contro i giornalisti: "Siete una specie in via d'estinzione!"

euronews_icons_loading
Bolsonaro contro i giornalisti: "Siete una specie in via d'estinzione!"
Diritti d'autore  AP Photo /Eraldo Peres
Dimensioni di testo Aa Aa

Una specie in via d'estinzione che "avvelena" il pubblico. Questa è l'ultima uscita di Jair Bolsonaro, contro uno dei suoi più grandi nemici sin dalla sua investitura, nel gennaio 2019, a presidente del Brasile: il giornalista. Il Capo di Stato l'ha dichiarato durante una conferenza stampa (appunto!), di fronte alla sua residenza a Brasilia. Bolsonaro ce l'aveva in particolare con un articolo di un sito di notizie su suoi presunti illeciti finanziari.

Questo l'articolo in questione ->Bolsonaro critica fundão, mas usou R$ 200 mil de verba pública em 2014...

Chi non legge i giornali non è informato, chi lo fa è disinformato. Deve cambiare questo. Voi, giornalisti, siete una specie in via d'estinzione
Jair Bolsonaro
Presidente del Brasile

Sin dalla campagna elettorale nemico della stampa, Bolsonaro recentemente ha cancellato gli abbonamenti a una decina di quotidiani e riviste brasiliani. A novembre nel suo mirino c'era stato invece il quotidiano Folha de S. Paulo, uno dei più importanti del Paese e aveva velato, ma non troppo, le minacce ai suoi inserzionisti.

Il precedente (omofobo) di dicembre

Durante uno dei suoi accesi scambi con la stampa, a dicembre, alla domanda di un giornalista sull'indagine per corruzione contro suo figlio, il senatore Flavio Bolsonaro, aveva risposto al reporter: "Hai una faccia da terribile omosessuale!".

Ecco il video: