Netanyahu vince le primarie del Likud, sconfiggendo il rivale Saar

Netanyahu vince le primarie del Likud, sconfiggendo il rivale Saar
Diritti d'autore euronews
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Con un buon margine di successo il premier si avvia adesso a guidare il Likud verso la non facile competizione elettorale di marzo

PUBBLICITÀ

Nonostante i processi e le difficoltà nel formare un governo Benyamin Netanyahu risulta vincitore delle primarie del suo partito, il Likud, sconfiggendo il rivale Gideon Saar.

Buona percentuale di successo

Il voto si è concluso in serata alle ore 23 locali, le 22 in Italia. La percentuale di voto è stata del 49,3 per cento degli oltre 100 mila aventi diritto. Netanyahu incassa 41.792 preferenze cioè il 72%, contro il 28% dello sfidante.

Il suo tweet

"Una grandissima vittoria! Grazie ai membi del Likud per per la loro fiducia, il sostegno e l'amore", ha twittato Netanyahu un'ora dopo la chiusura delle votazioni. I primi risultati ufficiosi indicano che il premier ha vinto le primarie con un consistente margine su Saar. Così sarà ancora Netanyahu a guidare il partito di destra israeliano alle elezioni politiche di marzo.

Il tam tam dei social

Nelle reti sociali si è diffusa una proiezione condotta su un campione di 750 votanti che indicava una chiara vittoria di Netanyahu sul rivale Gideon Saar.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Netanyahu di nuovo premier? La parola alla Corte suprema israeliana

Gaza: proteste a Tel Aviv e Gerusalemme, attesa la reazione di Hamas per il cessate il fuoco

Israele: fine settimana di proteste contro Netanyahu, chieste nuove elezioni