ULTIM'ORA
This content is not available in your region

India: proteste contro la legge sulla cittadinanza, centinaia di arresti

India: proteste contro la legge sulla cittadinanza, centinaia di arresti
Diritti d'autore
e.g.
Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di persone arrestate rappresentano il frutto dei tumulti di piazza a Nuova Delhi e in altre città dell'India, inscenati per protestare contro la nuova legge sulla cittadinanza, considerata discriminatoria nei confronti dei musulmani.

Nelle intenzioni del Premier Modi, la normativa, approvata l’11 dicembre scorso, dovrebbe facilitare la regolarizzazione degli immigrati non musulmani provenienti da Pakistan, Bangladesh e Afghanistan.

e.g.
(AP Photo/Mahesh Kumar A.)e.g.Mahesh Kumar A

Tra i fermati, anche un importante storico anti-governativo ed un attivista per i Diritti umani.

La Polizia aveva preventivamente negato il permesso a molte dimostrazioni, che si sono comunque tenute in molte zone del Paese.

Nella capitale, le autorità hanno bloccato internet e le reti mobili per evitare che i manifestanti potessero organizzare le proteste.

Tens of thousands of protesters marched on college campuses across India on Monday, saying a new citizenship law is unconstitutional because it treats Muslims differently from other religious groups.

Publiée par NPR sur Lundi 16 décembre 2019
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.