ULTIM'ORA
This content is not available in your region

L'intelligenza artificiale resuscita Beethoven

euronews_icons_loading
L'intelligenza artificiale resuscita Beethoven
Dimensioni di testo Aa Aa

Ormai basta dire algoritmo, e con un buona dose di pensiero magico si mettono insieme i pezzi anche della Decima sinfonia di Ludwig von Beethoven. Una gruppo di lavoro, composto da musicologi ed esperti di intelligenza artificiale, ha ricucito note e melodie grazie a un software. Spiega il capo progetto, Matthias Röder, dell'Istituto Herbert von Karajan, che: "un sistema di intelligenza artificiale apprende un'incredibile quantità di note in un tempo estremamente breve. e i primi risultati sono un po' come gli individui -ti dici: forse, non è poi così eccezionale- Ma lui va avanti, e a un certo punto ti sorprende. Ed è quello che è successo per la prima volta qualche settimana fa. questi progressi sono un autentico piacere".

Della decima sinfonia di Ludwig von Beethoven non rimanevano che dei frammenti. ma in occasione del suo compleanno, due secoli e mezzo dalla nascita, il compositore ha ricevuto in dono un algoritmo aggiusta tutta.