ULTIM'ORA

Malta: delitto Caruana Galizia; proteste contro il Premier Muscat

Malta: delitto Caruana Galizia; proteste contro il Premier Muscat
Dimensioni di testo Aa Aa

Svariate migliaia di persone hanno protestato contro il Governo maltese a La Valletta, col proposito di indurre il Primo Ministro Muscat alle dimissioni, in relazione alle sue interferenze politiche nel caso dell'omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia.

Al grido di 'Assassini' e 'Via i mafiosi', i manifestanti hanno fortemente criticato l'operato del Premier, che non pare intenzionato a lasciare, ed anche dei Deputati, all'esterno del Parlamento.

L'indagine sull'omicidio della giornalista d'inchiesta, avvenuto due anni orsono, continua a scuotere il piccolo arcipelago del Mediterraneo.

Intanto, dopo le dimissioni del Ministro del Turismo, Konrad Mizzi, e del Capo dello staff del Premier, Keith Schembri, sospettati di aver ricevuto tangenti attraverso le loro società nell'ambito degli oramai famigerati 'Panama Papers', anche il Ministro dell'Economia, Chris Cardona, ha deciso di "mettersi in riserva" per la durata delle indagini.

Ora, si attendono sviluppi importanti da colui che è considerato dalla famiglia di Daphne come il mandante dell’omicidio, Yorgen Fenech, magnate maltese nelle industrie alberghiere, energetiche e automobilistiche - arrestato la scorsa settimana mentre cercava di fuggire da Malta a bordo del suo yacht - il quale si è detto pronto a parlare in cambio di un salvacondotto.

What did we say when Muscat’s mafia accused me of hiding my mum’s laptop? “It’s Keith Schembri’s laptop that should be seized.” Today I stood outside his house and watched as, I hope, the police did just that.

Publiée par Matthew Caruana Galizia sur Mardi 26 novembre 2019

Si tratta dell'ennesima protesta in poco più di una settimana: lancio di uova all'indirizzo delle vetture dei Ministri ed il canto dell'inno nazionale, per dare un segnale forte contro la corruzione, sono stati altri punti peculiari della manifestazione.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.