ULTIM'ORA

Piemonte verso superamento campi nomadi

Piemonte verso superamento campi nomadi
Ricca, regole chiare e trasparenti contro l'abusivismo
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 28 OTT – Superare gli attuali campi nomadi
stanziali sostituendoli con aree di transito con regole precise,
pagamento delle utenze e un tempo massimo di permanenza. Il
Piemonte, prima regione in Italia, presenta il disegno di legge
Norme in materia di regolamentazione del nomadismo e di
contrasto all’abusivismo con l’obiettivo, spiega l’assessore
regionale alla Sicurezza Fabrizio Ricca, di “cancellare il
concetto di campi nomadi come adesso li conosciamo con nuove
regole chiare e trasparenti. È una legge – evidenzia – per
tutelare il nomadismo e avere una completa legalità all’interno
dell’area”. La legge prevede dunque aree in cui si potrà accedere con una
smart card pagando utenze e sosta, presentando documenti validi
di identità e di proprietà di eventuali veicoli e dimostrando di
avere un reddito. L’area sarà delimitata, con servizi igienici e
videosorvegliata e la permanenza massima sarà di 3 mesi salvo
per le famiglie con minori che potranno restare fino alla fine
dell’anno scolastico.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.