ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Venerdì nero per i trasporti: sciopero generale, Roma a rischio paralisi

euronews_icons_loading
Venerdì nero per i trasporti: sciopero generale, Roma a rischio paralisi
Dimensioni di testo Aa Aa

Venerdi nero per i trasporti in Italia: nel mezzo dello sciopero generale proclamato in tuttto il paese dai sindacati di base, a vedersela piu brutta sono i viaggiatori. Alitalia - già in agitazione per gli esuberi legati al salvataggio - ha cancellato 240 voli,per effetto della protesta incrociata di piloti e controllori di volo, mentre altre compagnie, come Easyjet, hanno avvertito circa il possibile rischio di cancellazioni e ritardi.

Per quanto riguarda i trasporti a terra, a rischio paralisi c'è soprattutto Roma, dove allo sciopero di 24 ore proclamato dai sindacati di basde (Cub e Sgb) se ne aggiunge un altro di 4 a firma Cgil, Cisl e Uil.

Nella capitale - dove a incrociare le braccia saranno anche i dipendenti delle municipalizzate, come l'azienda per la raccolta rifiuti - è già annunciata la chiusura della metro C, mentre le altre linee viaggeranno con le corse ridotte.

Scioperano anche i conducenti degli autobus cittadini e regionali, mentre Trenitalia ha fatto sapere che garantirà i collegamenti regionali nelle fasce pendolari, ovvero 6-9 e 18-21