ULTIM'ORA

Tokyo, Manga e Ukiyo-e fra modernità e tradizione

Tokyo, Manga e Ukiyo-e fra modernità e tradizione
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

TOKYO (GIAPPONE) - Benvenuti a Tokyo, una megalopoli di 14 milioni di abitanti dove le tradizioni vanno a braccetto con la più assoluta modernità.

La giornalista di Euronews, Naomi Lloyd, inaugura la prima puntata della nostra nuova trasmissione, dal titolo "Tokyo on the Move".

Eh sì, perchè Tokyo è sempre in movimento!

Passato, presente e futuro

"Dal 1° maggio 2019 Il Giappone ha visto un nuovo imperatore, Naruhito, salire al trono, qui al Palazzo Imperiale, segnando l'inizio di una nuova era. Intanto darò un'occhiata alla scena artistica di Tokyo, al suo passato, al suo presente e soprattutto al suo futuro".

Ci troviamo all'Adachi Institute, che ospita una delle più importanti collezioni di Ukiyo-e (letteralmente ("immagine del mondo fluttuante"), per saperne di più su questa forma d'arte e su come ha resistito alla prova del tempo.

Le bellissime stampe su blocchi di legno, dalle linee delicate e dai colori vivaci, fiorirono nel XVII secolo fino al XIX secolo, un'epoca conosciuta come periodo-Edo.

"L'Ukiyo-e faceva parte della cultura popolare ed era apprezzato dal grande pubblico durante il periodo-Edo.
Le stampe sono state prodotte da case editrici e raffiguravano le belle donne alla moda dell'epoca e la natura".
Meguri Nakayama.
Direttrice Adachi Institute
Un classico esempio di Ukiyo-e.

- Naomi Lloyd, giornalista Euronews:
"Pensa che queste stampe siano ancora attuali per rappresentare la vita di oggi?"

"Penso che oggi, nell'era digitale, il fatto che lavoriamo in analogico - e ogni stampa è fatta una ad una, a mano -, già di per sè è un'attrazione", aggiunge Meguri Nakayama.

Molte delle scene illustrate in Ukiyoe si trovano ancora oggi in città.

Questo che vede raffigurato sotto è lo stesso grande magazzino - che è qui da più di 3 secoli -, solo un po' più alto.
E, purtroppo, non c'è più la vista sul monte Fuji!!!

Il Monte Fuji non si vede più...

Il ponte e il temporale

Nel famoso dipinto di Utagawa Hiroshige, le persone che attraversano il ponte Shin-ohashi sono colte da un temporale improvviso.
Questo pezzo di ponte è esattamente dove hanno camminato allora - anche se il ponte non è più in legno - e oggi siamo sicuramente più fortunati di loro con il meteo!

Lo stesso ponte!

E anche Van Gogh...

E, fatto davvero curioso, Vincent Van Gogh si era così innamorato di quest'opera che ne ha riprodotto una propria copia in pittura ad olio.

La riproduzione del ponte fatta da Van Gogh.

Oltre a replicare opere più antiche e conosciute, l'Adachi Institute collabora con artisti contemporanei per creare nuove opere originali.

Gli artigiani sono formati con le stesse tecniche secolari, mantenendo viva la tradizione per le generazioni future.

"Ero uno studente all'Università di Belle Arti e per puro caso ho avuto modo di vedere la tecnica di Ukiyo-e. Ero affascinato da quelle tecniche che avevano richiesto generazioni di lavoro: ho iniziato così", ricorda l'artigiano Chikura Kishi.

Passione Manga

Stiamo per incontrare uno degli artisti della nuova generazione di Tokyo che usa le tecniche Ukiyo-e per creare un nuovo stile di arte.

Akira Yamaguchi ha passato la maggior parte della sua vita nel quartiere di Chuo, da dove trae ispirazione. E si è offerto di farci da guida turistica.

"Si vede che questo quartiere è diverso dalle altre zone. Il mix di modernità e vecchi edifici ha ispirato lo stile dei miei dipinti", dice Akira Yamaguchi.

Nei paesaggi urbani di Akira Yamaguchi, edifici e personaggi giapponesi antichi convivono con grattacieli moderni, elementi di fantasia e fantascienza

Akira è anche un noto artista Manga.

Gli artisti di Tokyo sono in prima linea sull'arte Manga e le location dei loro disegni attirano visitatori da tutto il mondo.

"Il Manga è una parte importante della cultura e dell'arte giapponese. Ci sono somiglianze tra Manga e Ukiyo-e", spiega Nana Midoro, esperta di Manga.

"Gli artisti Manga usano la stessa prospettiva di un'opera di Ukiyo-e per disegnare le migliori angolazioni possibili, per poter mostrare l'azione in ogni suo punto di vista", aggiunge.

"È Tokyo che ispira gli artisti"

Naomi Lloyd ci saluta da Tokyo con un suo ultimo pensiero sulla capitale del Giappone.
"Quello che mi è piaciuto scoprire è come sia la stessa Tokyo ad aver ispirato così tanta arte, Ukiyo-e e Manga. Mentre la città è in completa evoluzione, continua a influenzare una nuova generazione di artisti".

Link utili

- Adachi Institute
-
Ukiyo-e
- Ukiyo-e nel periodo Edo
- Arte impressionista giapponese

Una cartolina da...Tokyo

Questa è la Tokyo della modernità e dei grattacieli. Saluti dal Giappone!

"Social" Backstage

Sul suo profilo Instagram, la giornalista di Euronews, Naomi Lloyd, ha messo alcune foto di "vita quotidiana" a Tokyo. Si è davvero inserita bene nel tessuto sociale della capitale giapponese!

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.