Nuovo vaccino contro Ebola, le autorità congolesi divise

Nuovo vaccino contro Ebola, le autorità congolesi divise
Diritti d'autore REUTERS/Baz Ratne
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il composto elaborato da una nota casa farmaceutica non convince tutti. Sui i tempi della somministrazione però non si ha ancora una data certa

PUBBLICITÀ

Un secondo vaccino contro l'Ebola.

Le autorità pubbliche della Repubblica Democratica del Congo annunciano di procedere alla somministrazione dell'antidoto elaborato dalla casa Johnson & Johnson per contrastare la nuova crisi della malattia infettiva.

I tempi non sono stati specificati, il vaccino arriva a complemento del composto della casa farmaceutica Merck che è già stato somministrato a oltre 225 mila persone dall'agosto dell'anno scorso.

La somministrazione di un secondo vaccino è stata comunque fonte di tensione tra le autorità congolesi, una parte infatti dubita sull'efficacia di questo secondo vaccino. Che dovrebbe essere somministrato ai commercianti e agli abitanti delle zone di confine con gli altri paesi, nell'intento di creare zone cuscinetto protette.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corte Penale commina 30 anni per crimini di guerra ad ex ribelle congolese

Aumenta il bilancio del massacro nella scuola in Uganda, al confine con il Congo: le vittime sono 42

Papa in Congo: oltre un milione per la messa