EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Amsterdam, esecuzioni in strada

Amsterdam, esecuzioni in strada
Diritti d'autore 
Di Alberto De Filippis
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Uccisi un avvocato e un ex calciatore

PUBBLICITÀ

Un avvocato ucciso in pieno giorno in una strada di Amsterdam e in Olanda esplode il dibattito sulla sicurezza. L'uomo Derk Wiersum difendeva un super testimone contro una banda criminale accusata di vari omicidi commessi fra tra il 2015 e il 2017.

A fare fuoco è stato un giovane di età compresa tra i 16 e i 20 anni poi fuggito a piedi come conferma un portavoce della polizia.

L’inchiesta sulla quale lavorava Wiersum è costellata di omicidi e violenza e dimostra come ormai il crimine organizzato olandese non abbia purtroppo più nulla da imparare da altre organizzazioni malavitose più conosciute e come la sua violenza sia volta a un maggior controllo del territorio volto a sgominare la concorrenza.

La persona che potrebbe aver ordinato l'esecuzione o che comunque da essa potrebbe aver tratto profitto è Ridouan Taghi, cittadino olandese di origini marocchine, a capo di una banda di 16 persone accusate soprattutto di traffico di droga, sulla lista dei più ricercati della Europol e su cui pende una taglia di 100.000 euro. 

Mercoledì è stato invece ucciso l'ex calciatore Kelvin Maynard. Una vera esecuzione, visto che i due killer sono fuggiti in moto. Non sembrano che i due fatti di sangue siano correlati, ma la polemica infiamma per quello che sembrano essere diventate le strade della capitale olandese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Paesi Bassi, tre condannati per l'omicidio del giornalista Peter R. De Vries

Paesi Bassi: ad Amsterdam il primo museo dell'Olocausto, proteste contro la presenza di Herzog

Un "centro erotico" per chiudere il quartiere a luci rosse ad Amsterdam