Regata Storica in lutto per moto ondoso

Regata Storica in lutto per moto ondoso
Drappi neri domani su barche,per remiere troppi motori in canali
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 31 AGO - Sarà una Regata Storica listata a lutto quella di domani a Venezia. Il tradizionale corteo acqueo in programma domenica 1 settembre metterà in scena, prima delle gare dei gondolini, la protesta pacifica delle 30 società remiere lagunari contro il moto ondoso nei canali, problema che si cerca di contrastate da decenni. Così le imbarcazioni esporranno un nastro nero a prua, per chiedere un freno alle troppe barche a motori in Canal Grande e nella laguna. Un tema, questa volta, che non solleva direttamente il problema delle grandi navi, ma punta più sull'involuzione del traffico acqueo a Venezia, spostatosi sempre più sulle barche a motore, che sollevano grandi onde e impediscono l'andare lento delle barche a remi. Nell'annunciare la protesta, le società remiere hanno però ringraziato il sindaco Brugnaro per averle invitate a un tavolo di studio che affronti le soluzioni del moto ondoso. Il Comune, recentemente, ha anche avviato una sperimentazione con fasce orarie e targhe alterne nei canali più trafficati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: l'Unrwa cessa le attività nel nord della Striscia, rifiutato il piano di Netanyahu

Ucraina: Meloni e von der Leyen a Kiev per il G7, il primo sotto la presidenza dell'Italia

Nuove sanzioni a Mosca dopo la morte di Navalny: colpite aziende cinesi, indiane e turche