Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Mosca: liberato il regista ucraino Sentsov

Mosca: liberato il regista ucraino Sentsov
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Uno scambio di prigionieri tra Kiev e Mosca. Un gruppo di detenuti ucraini, tra cui i marinai arrestati nel corso dello scontro fra navi nello stretto di Kerch, insieme al regista Oleg Sentsov, in carcere dal 2014, hanno fatto ritorno a Kiev. L'operazione sarebbe nata nell'ambito di un piu' ampio scambio di prigionieri di cui pero nè il Cremlino nè il governo ucraino danno ancora conferma.

Il regista ucraino, nato in Crimea e autore del film the gamer, era in carcere per via del suo ruolo nelle proteste contro l'annessione della Crimea da parte di Mosca.

La liberazione dle regista ucraino è stata accolta molto positivamente dagli attivisti che da tempo ne chiedevano la liberazione. E intanto Giovedi, con la benedizione dello stesso presidente ucraino Volodimyr Zelenski, il tribunale di Kiev ha liberato il capo dell'agenzia di stampa Ria Novosti Kirill Vyshinsky, in cella dal 2018 con l'accusa di tradimento, per via delle sue presunte simpatie filorusse non gradite a Kiev.

Se lo scambio fosse confermato rappresenterebbe un successo diplomatico non da poco per il neoeletto presidente ucraino Volodymyr Zelenskij che ha promesso in campagna elettorale di trovare una soluzione al conflitto con la Russia nell'Ucraina orientale.