ULTIM'ORA

Juncker interrompe le vacanze per sottoporsi all'asportazione della cistifellea

Jean-Claude Juncker galante con Viorica Dancila, primo ministro della Romania. (Bruxelles, 4.6.2019).
Jean-Claude Juncker galante con Viorica Dancila, primo ministro della Romania. (Bruxelles, 4.6.2019). -
Diritti d'autore
REUTERS/Francois Lenoir
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Già non ama troppo le ferie, dicono, ma ora Jean-Claude Juncker (64 anni) è diventato un paziente... impaziente di tornare al lavoro. Almeno per i suoi ultimi due mesi da Presidente della Commissione Europea.

L'ex premier lussemburghese (18 anni, dal 1995 al 2003) sta per essere sottoposto ad una colecistectomia urgente (la rimozione della cistifellea), problema sorto durante le vacanze in Austria, che ha dovuto frettolosamente interrompere.

Lo staff di Juncker ha fatto sapere che si tratta di un'operazione di routine e che il Presidente della Commissione Europea, dopo una breve convalescenza, a inizio settembre sarà regolarmente al suo posto a Bruxelles.
Nella sua agenda ufficiale, in realtà, ci sarebbe anche il G7 di Biarritz (Francia), il 24 e 25 agosto, ma difficilmente Juncker potrà prendervi parte.

Uno squarcio sull'Europa: Jean-Claude Juncker.

Quanti gossip sulla sua salute!

La salute di Juncker è da tempo oggetto di speculazioni diffuse tra gli stessi politici, gli analisti internazionali e i media di tutta Europa, compresi i rumors di dubbio gusto sulla sua presunta passione per l'alcool.
Da tempo. il politico lussemburghese soffre di seri problemi alla schiena, che a volte gli impediscono di muoversi normalmente.

Juncker si dimetterà il prossimo 31 ottobre dalla guida della Commissione Europea.

Sarà sostituito dalla conservatrice tedesca Ursula von der Leyen, la prima donna a guidare l'istituzione europea.

Cambio della guardia prossimo venturo: Jean-Claude Juncker e Ursula von der Leyen.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.