Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

M.Bianco,divieti Francia in area contesa

M.Bianco,divieti Francia in area contesa
Sindaco Courmayeur protesta. Gdf invia segnalazione in procura
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – AOSTA, 23 LUG – Un’ordinanza francese ‘invade’ il
territorio del Monte Bianco che l’Italia considera come proprio
e il caso rischia di riaprire il contenzioso, mai risolto, sui
confini tra i due Paesi ed avere complessi sviluppi giudiziari.
Si estende infatti nell’area contesa tra Italia e Francia il
divieto d’oltralpe di atterraggio in parapendio su un perimetro
di 600 metri attorno alla cima del Monte Bianco. Le ordinanze
dei Comuni di Chamonix e Saint-Gervais del 26 giugno scorso,
successive a un incidente mortale, “non hanno la giurisdizione
per avere validità sul territorio italiano”, protesta il sindaco
di Courmayeur (Aosta), Stefano Miserocchi. “Giuridicamente – aggiunge – ognuno può emetterle solo per quanto concerne la
propria competenza territoriale, non può ovviamente andare a
fare ordinanze su territorio estero. Dai due Comuni non ci è
arrivata alcuna segnalazione ufficiale, ci è giunta una nota
dalla guardia di finanza di Entrèves”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.