Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Wimbledon: ecatombe di Top10, fuori Thiem, passano Fognini e Berrettini

Sam Querrey.
Sam Querrey. -
Diritti d'autore
REUTERS/Toby Melville
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

LONDRA (REGNO UNITO) - Un'ecatombe di Top10, nell'edizione 2019 di Wimbledon. E in appena due giorni...

Dopo Zverev e Tsitsipas, salta anche l'austriaco Dominic Thiem, numero 5 del tabellone londinese, battuto al primo turno dallo statunitenste Sam Querrey, recente finalista ad Eastbourne. Score finale: 6-7 7-6 6-3 e addirittura 6-0 nel quarto set.

Federer e Nadal in scioltezza (o quasi), la maratona di Fognini

REUTERS/Carl Recine
Che stile, Federer!REUTERS/Carl Recine

Vittoria sudata per Roger Federer, trionfatore in 8 edizioni di Wimbledon, che ha ceduto un set al sudafricano Lloyd Harris: 3-6 6-1 6-2 6-2.

Successo in tre set, invece, per Rafa Nadal, di fronte al giapponese Sugita: 6-3 6-1 6-3.

Fantastica vittoria per Fabio Fognini, in cinque durissimi set contro l'americano Frances Tiafoe. Punteggio: 5-7 6-4 6-3 4-6 6-4.
Vince anche Matteo Berrettini, contro il serbo Bedene: 3-6 6-3 6-2 7-6.

Azzurri, qualche eliminazione di troppo

Note negative per altri azzurri: delude Marco Cecchinato, asfaltato da Alex de MInaur: addirittura 0-6 nel primo set, poi 4-6 6-7.

Niente da fare nemmeno per Salvatore Caruso, contro il francese Gilles Simon: 6-7 3-6 2-6.
Difficile chiedere l'impossibile a Giulia Gatto-Monticone, dignitosissima al cospetto di Serena Williams, che vince 6-2 7-5.
Serena Williams sarà impegnata anche nel doppio misto insieme a Andy Murray.

Tra le donne, debutto senza problemi per la campionessa in carica Angelique Kerber, che piega la connazionale tedesca Tatjana Maria per 6-4 6-3.
Successo in carrozza anche per la n.1 del mondo Ashleigh Barty, 6-4 6-2 contro la cinese Zheng Saisai.

Fuori a sorpresa la spagnola Garbiñe Muguruza - vincitrice di Wimbledon 2017 -, ora precipitata al numero 27 del mondo, sconfitta dalla brasiliana Beatriz Haddad Maia, numero 121 WTA.

Infortunata ed eliminata anche Maria Sharapova, costretta al ritiro di fronte alla francese Pauline Parmentier, su un set pari e 5-0 per la francese (che non vinceva una partita a Wimbledon da 8 anni!). Per Maria Sharapova, a 32 anni, il declino sembra inarrestabile.

REUTERS/Carl Recine
La grinta di Angelique Kerber.REUTERS/Carl Recine